3 consigli su come riparare una finestra piena di spifferi
21 Novembre 2019
Riparazione Serrature - Fabbro a Milano
Cosa considerare prima di chiamare un fabbro professionista e affidabile?
25 Gennaio 2020

Chiavistello della porta bloccato

Con una serratura bloccata, la tua privacy viene ridotta e la tua routine quotidiana è inutilmente complicata. È necessario riparare il fermo della porta bloccato il più rapidamente possibile, ma anche in modo da evitare che si ripresenti il ​​problema. Sia che il fermo della porta sia bloccato o che il fermo della porta sia bloccato, è necessario un modo per far funzionare correttamente la porta. Sebbene la tua sicurezza provenga più dal catenaccio che dal chiavistello, non otterrai sicurezza da un fermo della porta bloccato. Scopri perché il fermo della porta è bloccato, come diagnosticare il problema e come risolvere alcuni dei problemi più popolari.

Riparazione serratura bloccata Milano

Perché il fermo della porta è bloccato?

Con il fermo della porta bloccato, vuoi sapere come risolvere il problema, ma per farlo devi scoprire il motivo per cui è bloccato. Esistono diversi modi per bloccare una serratura della porta. Può esserci un fermo della porta bloccato aperto o un fermo della porta bloccato, ma i motivi di ciascuno possono variare un po ‘. Il primo passo è risolvere il problema e capire quali sono i sintomi con il fermo della porta bloccato nella sua posizione.

Risoluzione dei problemi Un fermo porta bloccato

1. Prova ad aprire la porta mentre è chiusa.

2. Prendi nota del tipo di resistenza. Per esempio:

  • Il fermo non si ritrae anche quando si gira la manopola.
  • La manopola non gira per ritrarre il fermo della porta bloccato.
  • Il fermo della porta non viene esteso prima di ruotare la manopola.
  • È necessaria più forza per ruotare la manopola e sbloccare il fermo.
  • L’impugnatura o la manopola devono essere agitate per sbloccare il fermo.

3. Una volta aperta la porta, provare ad azionare il fermo della porta con la maniglia. (Simulazione dell’apertura della porta senza che il chiavistello si estenda e si ritiri dalla piastra di battuta)

  • Se la porta non si apre:
    1. Con uno scrocco della porta bloccato, potrebbe essere necessario spingerlo in modo che si ritragga abbastanza per aprire la porta.
    2. Con una chiusura della porta bloccata chiusa e non può essere oscurata a causa delle protezioni della chiusura a scatto o perché i componenti sono congelati, dovrai semplicemente togliere la serratura dalla porta. (A questo punto stai riparando il lucchetto e potresti decidere di chiamare un fabbro professionista per aiutarti).

4. Nota le differenze o le somiglianze nella resistenza. Per esempio:

  • Movimento fluido del chiavistello quando la porta è aperta.
  • Il fermo della porta è ancora bloccato in posizione.
  • Non vi è alcuna differenza nel modo in cui la maniglia deve essere manipolata per spostare il fermo della porta bloccato

5. Premere verso il basso sul fermo della porta stessa con il dito, senza manipolare la maniglia della porta.

6. Notare come si muove il fermo quando viene premuto direttamente e quando viene rilasciata la pressione. Per esempio:

  • Ha bisogno di un po ‘di pressione per ritrarsi.
  • Deve essere agitato per sbloccare il fermo della porta bloccato.
  • Si muove liberamente con la pressione e si alza lentamente o per niente quando rilasciato.
  • Il fermo della porta non è bloccato quando manipolato direttamente.

7. Fai una diagnosi.

Per ogni servizio fabbro di apertura porte, di riparazione serratura bloccata potete contattare Pronto Intervento Fabbro Milano che è 24 ore su 24 disponibile!

CHIAMA 0287169068

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *